Risotto con zucca gialla

Inserita il: 10.02.2011 da

Non è proprio una ricetta velocissima, anzi, occorre un po' di tempo sopratutto per la preparazione della zucca gialla, però è possibile realizzarla in 2 tempi: preparazione della zucca prima e cottura del risotto dopo.

Cosa occorre: per 4 persone io calcolo 500 grammi di zucca gialla, 300 grammi di riso, circa 1 litro di acqua (o brodo vegetale), olio extravergine di oliva, sale, mezza cipolla bianca, un ciuffetto di prezzemolo, formaggio grana (o parmigiano) grattugiato.

Risotto con zucca gialla

Pulite la zucca gialla togliendo la buccia esterna e tagliatela a cubetti di 1 cm di lato (questa è la parte più lunga e noiosa...).

link sponsorizzati

Mettete l'olio e la cipolla tagliata a piccoli pezzetti in una casseruola abbastanza ampia (vi dovremo poi far cuocere anche il riso) e fate imbiondire la cipolla. Versate i dadini di zucca gialla e fateli cuocere girandoli spesso e aggiungendo se necessario un po' di acqua o brodo vegetale. La zucca deve essere ben cotta quasi da sfaldarsi e costituire una crema con alcuni pezzetti ancora consistenti.

A questo punto avete la vostra base pronta. Se la state preparando per la cena o per il giorno successivo potete toglierla dal fuoco, lasciarla raffreddare e poi riporla in frigo. Se invece proseguite nella preparazione del risotto versate adesso un bicchiere d'acqua ben calda e mescolate bene. Aggiungete poi il riso e fatelo insaporire per circa un minuto avendo l'accortezza di girare spesso per non farlo attaccare alla casseruola.

Iniziate a questo punto ad aggiungere acqua bollente (o brodo vegetale) e qualche pizzico di sale fino a che il riso non sarà cotto al punto che preferite. Togliete dal fuoco il risotto, versate il formaggio grattugiato e date una bella mescolata. Aggiungete anche qualche pizzico di prezzemolo tritato fine e il vostro risotto alla zucca gialla è pronto per essere servito nel piatto dove lo cospargeremo ancora con una piccola manciata di formaggio grattugiato.

link sponsorizzati
Se ti è piaciuta questa ricetta condividila sul tuo social preferito